Come creare un logo personalizzato

Quando ci si appresta alla realizzazione di un logo, bisogna analizzare molti fattori, tutti ugualmente importanti.
Le prime analisi coinvolgono un marketing strategico che andrà a studiare il settore di riferimento, i competitor, i punti di forza propri e i punti deboli della concorrenza.
In secondo luogo si potrà studiare l’aspetto grafico che dovrà tenere conto anch’esso di diversi fattori: la visibilità e lettura del logo in diverse dimensioni ossia nella propria scalabilità, i colori ed eventualmente i tipi di font da utilizzare.
Tutti aspetti decisivi e molto importanti, ma per un graphic designer, nonostante le proprie competenze e skills, la domanda volta per volta sorge spontanea: come creare un logo personalizzato?
Si, perché per ogni cliente bisogna rimettersi in gioco e studiare oltre che sfruttare la propria parte creativa e il proprio gusto estetico, la soluzione vincente, tenendo ben comunque presente l’esigenza del cliente e i propri gusti.
Per la realizzazione del logo Cobra, società di disinfestazione e deratizzazione, pulizie e igienizzazione di condomini e uffici, ho 
voluto puntare l’attenzione sull’immagine semplificata di un insetto, per rendere più “accettabile” l’idea del settore di pertinenza. L’utilizzo dei colori così contrastanti ha reso il logo molto ben visibile e memorizzabile.

Come creare un logo personalizzato

Come creare un logo personalizzato